Parodontologia

ParodontiteParodontologia Pescara e Vasto presso lo Studio Dentistico Di Croce.

La parodontologia si occupa della prevenzione e trattamento della malattia parodontale che colpisce i tessuti di sostegno del dente (cemento radicolare, legamento parodontale tra osso e dente, osso, gengiva) portando nei casi piu avanzati alla perdita del dente.

La malattia parodontale inizia con un’infiammazione delle gengive (gengivite), che se protratta nel tempo, provoca il distacco delle gengive dai denti e il riassorbimento dell’osso circostante la radice dell’elemento dentario (parodontite o piorrea). Così i denti, anche se sani, tenderanno a cadere interamente.

Sintomi iniziali della malattia parodontale:

  • infiammazione iniziale delle gengive, gengive gonfie e/o sanguinanti;
  • indolenzimento dei denti alla masticazione;
  • tumefazione delle gengive;
  • l’alitosi, il fiato maleodorante;
  • retrazione delle gengive;
  • spostamento dei denti che in realtà è un sintomo della parodontite in una fase avanzata.

parodontite

Bisogna iniziare la cura della malattia parodontale in tempo, prima che la malattia porti alla caduta dei denti.

>>Inizio della pagina

Cause della malattia parodontale:

  • La causa principale della malattia parodontale – placca batterica e tartaro dovuti ad una inadeguata igiene orale. batteri si addentreranno sempre più in profondità arrivando laddove un semplice spazzolino non può giungere;
  • La predisposizione genetica, quando il proprio sistema immunitario non riesce a contrastare al meglio l’avanzata di questi batteri;
  • Alcune malattie sistemiche possono essere predisponenti come il diabete mellito;
  • Anche il fumo può favorire la malattia parodontale.

>>Inizio della pagina

Terapia della malattia parodontale:

Se diagnosticata in tempo, la malattia parodontale (piorrea) può essere tenuta sotto controllo per via non chirurgica:

  • Curettage: pulizia da parte del dentista delle radici allontanando cellule morte e tartaro sotto gengivale .
  • Disinfezione delle tasche parodontali con “Laser”.  Vedi un Applicazione del laser in parodontologia.
  • Terapia antibiotica specifica per bocca oppure farmaci inseriti LOCALMENTE con rilascio prolungato del principo attivo.

Nei casi di perdita ossea severa, se la parodontite è diagnosticata in fase avanzata:

  • Curettage a cielo aperto: si effettua un taglietto delle gengive ed una pulizia delle radici con anestesia locale.
  • Se indicato si deve rigenerare parte dell’osso perduto utilizzando innesti e barriere sottogengivali (membrane) per creare l’ambiente adatto alla riformazione ossea.

Fase di mantenimento:

Questa fase richiede collaborazione del paziente:

  • Corretta igiene orale domiciliare.
  • Periodiche sedute di detartrasi professionale per prevenire la riformazione del tartaro.
  • In caso di mobilità dentale è utile collegare tra loro i denti in modo da ridurre lo sforzo distribuendo il carico tra più denti (splintaggio).

>>Inizio della pagina

 

Questo contenuto sarà disponibile dopo l'accettazione dell'utilizzo dei Cookies.

Questo contenuto sarà disponibile dopo l'accettazione dell'utilizzo dei Cookies.

Questo sito utilizza i Cookies per migliorare la sua esperienza di navigazione.  Continuando la navigazione sul sito o cliccando sul tasto "Accetto" dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookies.

Leggi la nostra informativa sull'utilizzo dei cookies: Informativa legale