Odontoiatria conservativa

Il termine “Odontoiatria conservativa indica l’obbiettivo di questo ramo odontoiatrico, cioè di conservare i denti altrimenti distrutti dalla carie.

Famiglia - odontoiatria conservativa Pescara e Vasto (CH)In base allo stato di avanzamento le carie si dividono in superficiali o profonde:

  • Le carie superficiali vengono eliminate rimuovendo la parte colpita dello smalto e della dentina.  In conseguenza alla rimozione dei tessuti affetti si formano le cavità che in un passo successivo vengono richiuse con appositi materiali (otturazione).  In passato come materiale d’otturazione si usava amalgama d’argento che oggi è stata sostituita quasi interamente dai materiali compositi.  Avendo le caratteristiche adesive superiori, i materiali compositi sono ritentivi anche se usati per otturare una cavità meno ampia e permettono così di intervenire in un modo minimamente invasivo, senza asportare tessuto dentale sano per creare un’ampia cavità ritentiva.
  • Le carie profonde molte volte interessano i tessuti della polpa del dente, causando dolori forti e persistenti in quanto essa contiene anche le fibre nervose del dente.  In questi casi si ricorre alla devitalizzazione del dente.

Questo sito utilizza i Cookies per migliorare la sua esperienza di navigazione.  Continuando la navigazione sul sito o cliccando sul tasto "Accetto" dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookies.

Leggi la nostra informativa sull'utilizzo dei cookies: Informativa legale