Laser in odontoiatria

Laser – Light Amplificated by Stimulated Emission of Radiation: amplificazione della luce mediante emissione stimolata di radiazioni.

 

sorriso (2)I principali vantaggi dell’utilizzo del laser:

  • alcune procedure effetuate con il laser nei tessuti molli possono non richiedere suture (punti);
  • il laser riduce al minimo il sanguinamento (il fascio di luce coagula i vasi sanguini esposti, inibendo così la perdita di sangue);
  • il laser decontamina la zona trattata distruggendo le membrane cellulari dei batteri e riducendo così notevolmente la carica batterica (il fascio ad alta energia sterilizza la zona d’azione);
  • i danni ai tessuti circostanti sono ridotti al minimo;
  • le ferite guariscono più velocemente

Le applicazioni del laser

Il laser in odontoiatria si può utilizzare  sia per trattare le patologie dei tessuti duri (sbiancamento dentale, desensibilizzazione, endodonzia) sia per trattare quelle dei tessuti molli (parodontologia, piccola chirurgia orale, herpes labiali ed afte).

  • Sbiancamento dentale: dopo aver rimosso le macchie dei denti tramite procedura di pulizia professionale (fumo, caffè, the), il laser riesce a penetrare in profondità nello smalto rendendolo più bianco (colorazioni dovute ad invecchiamento, antibiotici, ecc).  L’operazione avviene senza aggredire lo smalto, senza dolore, né effetti collaterali.
  • Parodontologia: il laser, grazie al suo potere battericida, riduce la quantità di flora batterica sub-gengivale. Il laser agisce tramite una sottile fibra che arriva dentro le tasche gengivali provocando l’eliminazione dei batteri e di un sottile strato della gengiva infiammata. Stimola le cellule sane e rimuove il tessuto necrotico (morto). Si va così verso una rapida guarigione (biostimolazione).
  • Piccola chirurgia orale: con il laser diventa meno dolorosa, con minima o anestesia, sanguinamento e sutura.  La guarigione è veloce e priva di complicazioni.
  • Endodonzia (devitalizzazione e ritrattamento canalare): la fibra ottica del laser, grazie alla sua sottigliezza e flessibilità, è ottimale nella decontaminazione dei canali radicolari durante le devitalizzazioni (cure canalari).
  • Herpes labiali e afte: Laser permette una cura tempestiva ed efficace.

Questo contenuto sarà disponibile dopo l'accettazione dell'utilizzo dei Cookies.

Questo contenuto sarà disponibile dopo l'accettazione dell'utilizzo dei Cookies.

Questo sito utilizza i Cookies per migliorare la sua esperienza di navigazione.  Continuando la navigazione sul sito o cliccando sul tasto "Accetto" dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookies.

Leggi la nostra informativa sull'utilizzo dei cookies: Informativa legale