10 regole per una buona prevenzione della carie

10 regole quotidiane da seguire per una migliore prevenzione della carie.

  1.  La salute dei denti e della bocca è fortemente influenzata dalla dieta in modo. Gli alimenti agiscono in modo Meccanico e chimico sullo smalto e il Dente interagendo con i batteri della placca e con la saliva (erodono e demineralizzano o detergono e rimeniralizzano).  Gli alimenti zuccherini, appiccicosi e acidi sono dannosi per i denti perchè provocano erosione dello smalto e favoriscono la crescita dei batteri responsabili della carie.
  2. E’ bene saper riconoscere gli alimenti a seconda del loro potere cariogeno.  Gli alimenti anticariogeni contrastano la formazione della carie e favoriscono la crescita di batteri benefici.  Possono essere consumati a fine pasto o come spuntini fuori casa.  I cibi cariostatici non favoriscono nè contrastano la formazione della carie.
  3. Non consumare alimenti cariogeni a fine pasto o in occasione degli spuntini.  Gli alimenti cariogeni sono quelli che favoriscono l’insorgenza e lo sviluppo della carie, ma solo in presenza di placca ricca di batteri cariogeni.  Non devono essere esclusi dalla dieta perché spesso contengono nutrienti preziosi (es. Vit. C.), ma consumati in associazione a cibi protettivi.
  4. E’ utile e vantaggioso consumare cibi anticariogeni o cariostatici a fine pasto o come spuntini.  In occasione degli spuntini fuori casa, quando non sia possibile lavarsi i denti, è meglio consumare alimenti che contrastano la formazione della carie scegliendoli preferibilmente tra quelli anticariogeni al fine di sfruttarne le proprietà meccaniche che favoriscono la produzione di saliva per la detersione, la capacità sia di tamponare l’acidità della bocca sia la crescita di quei batteri della placca che contrastano la formazione della carie.
  5. La salute dei denti e della bocca è fortemente influenzata dalla dieta in modo positivo o negativo.
  6. L’acqua è vitale per la salute dei denti e della bocca: bere un bicchiere d’acqua dopo aver mangiato è una buona pratica di igiene orale.  L’acqua, oltre che rimuovere i residui di cibo, può, a seconda delle sue caratteristiche, veicolare minerali come il fluoro e il calcio ai denti e a tutto l’organismo.  Quando è lievemente alcalina contrasta l’acidità lesiva per i denti.  Una quantità adeguata di acqua è indispensabile per la formazione della saliva.  La disponibilità e la fluidità della saliva garantiscono la diluizione di sostanze dannose, come il glucosio.  La sua azione è di autodetersione, antimicrobica e lubrificante.
  7. Un buon allineamento dei denti facilita lo spazzolamento e il passaggio della saliva.  L’autodetersione è realizzata dalla saliva e dal movimento della lingua.  Una corretta routine di igiene orale che impiega lo spazzolino + dentifricio + collutorio promuove denti e gengive sane.
  8. Lavare i denti circa 20 minuti dopo aver mangiato.  L’ambiente della bocca diventa più o meno acido in funzione degli alimenti consumati; ciò indebolisce temporaneamente la superficie del dente.  Nei 20′ dopo il pasto, la saliva ha tamponato l’acidità.  Inoltre, sempre dopo circa 20′ i batteri cariogeni iniziano ad agire in modo marcato contro il dente qualora permanessero eventuali depositi di cibo di cui loro stessi si nutrono.
  9. Utilizzare un presidio che agisce direttamente sugli acidi degli zuccheri aiuta a ridurre l’incidenza della carie.  Durante la notte il flusso salivare si riduce e la saliva presenta una maggiore concentrazione di glucosio; pertanto l’autodetersione si riduce e aumenta la crescita dei batteri cariogeni.
  10. Una buona igiene odonto-alimentare riduce il rischio di sviluppare malattie sistemiche.  Una scarsa igiene orale è anche associata a problematiche che possono svilupparsi in gravidanza e/o aggravare stati patologici già esistenti (cardio-circolatorio, diabete, tumori etc).

Scopri La piramide Odonto-Alimentare.

Scarica la tua copia della brochure Colgate qui: http://www.prontodentista.it/_res/doc/Piramide_Regolario.pdf

Questo sito utilizza i Cookies per migliorare la sua esperienza di navigazione.  Continuando la navigazione sul sito o cliccando sul tasto "Accetto" dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookies.

Leggi la nostra informativa sull'utilizzo dei cookies: Informativa legale